Patentino di posatore Senior EQF3, ecco come certificare le competenze

//Patentino di posatore Senior EQF3, ecco come certificare le competenze

Patentino di posatore Senior EQF3, ecco come certificare le competenze

“Un buon serramento posato male, rimane un buon serramento… che però non funziona!!!”

La qualità sempre migliore dei serramenti esterni in termini di prestazioni, ha da tempo evidenziato la necessità di migliorare e normalizzare anche i sistemi di posa ed i prodotti impiegati per la sigillatura ed il riempimento dei giunti di collegamento dell’infisso alla parete.

Per descrivere come deve essere correttamente progettato il giunto di installazione e come devono essere i prodotti da impiegare è stata dunque pubblicata nel 2017 la Norma UNI 11673-1 posa in opera dei serramenti.

Con questo documento viene definitivamente abbandonato il concetto di “Posa a regola d’arte” e sostituito con la “posa secondo la norma”.
Per ottenere un risultato finale apprezzabile, è necessario che anche il posatore che segue il lavoro sia formato e, possibilmente, che venga valutata e certificata la sua competenza ad operare secondo i requisiti descritti dalla norma.

Con questi obiettivi sono state quindi successivamente approvate altre due parti della Norma:

  • la UNI 11673-2 che stabilisce come debba essere verificata e certificata la competenza degli installatori/posatori di serramenti;
  • la UNI 11673-3 che suggerisce quale debba essere il percorso formativo che porta ad avere le competenze richieste;

Il corso promosso da Edil Sider Spa, “La posa ad alta efficienza termoacustica nelle nuove costruzioni e nella sostituzione del vecchio serramento secondo le indicazioni della norma UNI 11673-1 con il sistema Thermoposa” di ALsistem, persegue nel dettaglio gli obiettivi della Norma e insegna ai corsisti a costruire i giunti di collegamento del serramento al muro seguendo la indicazioni normative.

Durante il corso viene dato ampio spazio alla parte pratica, alle soluzioni di cantiere e alle argomentazioni di vendita per aiutare i posatori a distinguersi sul Mercato.

Partecipa al nostro corso, certifica le tue competenze ed ottieni il patentino per Posatore Senior livello EQF3. E' utile ed essenziale che tu lo faccia per distinguerti dai tuoi concorrenti nel modo migliore possibile e per qualificare il tuo prodotto.

Il corso che proponiamo è frutto di 10 anni di ricerca e sviluppo a stretto contatto con i serramentisti, enti come CasaClima e UNI e i laboratori di prova.

Riusciamo ad erogare in modo estremamente efficace una formazione tecnico commerciale sulla posa, secondo la norma UNI 11673-1. Potrai esercitarti nella posa su dei modelli di telaio e controtelaio e sarai assistito da un nostro tecnico esperto che correggerà eventuali errori e ti suggerirà tecniche e consigli per rendere più veloce e bella la posa in cantiere.

Ti daremo gli strumenti per certificare il lavoro di posa e per garantirlo 10 anni.

Il corso per l’acquisizione del patentino per posatore promosso da Edil Sider Spa è distribuito su due giornate in aula:

  • 1° giornata: la posa nelle nuove costruzioni
  • 2° giornata: la posa in sostituzione e la riqualificazione del foro finestra senza opere murarie

Il corso dura dalle ore 09.00 alle ore 18.00

1° giornata: LA POSA NELLE NUOVE COSTRUZIONI

  • La norma sulla posa in opera UNI 11673-1: indicazioni, responsabilità ed opportunità
  • L’involucro edilizio e le sue dispersioni: gli elementi critici del serramento dal punto di vista termico e le soluzioni
  • Come selezionare i materiali di posa e come verificare la qualità dei prodotti che più comunemente si trovano sul mercato
  • Il controtelaio moderno: le caratteristiche, il fissaggio, il raccordo a muro
  • Progettare il nodo di collegamento primario tra controtelaio e muro
  • Progettare il nodo di collegamento secondario tra telaio e controtelaio

ESAME TEORICO SCRITTO A DOMANDE CHIUSE PER LA VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE

PARTE PRATICA
Posa di un reale telaio su controtelaio e realizzazione della sigillatura del nodo primario (tra controtelaio e muro) e della sigillatura del nodo secondario (tra telaio e controtelaio) utilizzando i materiali conformi alla norma UNI 11673-1 messi a disposizione.

VERIFICA DA PARTE DEL DOCENTE E DEGLI ASSISTENTI DEL LAVORO PRATICO SVOLTO

2° giornata: LA POSA IN SOSTITUZIONE E LA RIQUALIFICAZIONE DEL FORO FINESTRA SENZA OPERE MURARIE

  • La nuova norma sulla posa in opera UNI 11673-1 - appendice B - schema sintetico delle situazioni di criticità per interventi di sola sostituzione di prodotti esistenti (finestre, cassonetti, marmi, controtelai ecc...)
  • Il sopralluogo e l’analisi progettuale della situazione di partenza
  • Le varie soluzioni di posa sull’esistente: su vecchio controtelaio, in sovrapposizione al vecchio telaio, in appoggio al vecchio telaio, con smuratura del vecchio telaio
  • Una nuova soluzione di posa sull’esistente: salvare la dimensione
  • LA RIQUALIFICAZIONE DEL CASSONETTO: coibentare il vecchio cassonetto per migliorare l’isolamento termico ed acustico ed adempiere ai requisiti del D.M. 26 giugno 2015
  • PONTI TERMICI: interrompere il ponte termico del marmo passante e del controtelaio in metallo per evitare la formazione di muffa lungo il perimetro. Esempi pratici e soluzioni

ESAME TEORICO SCRITTO A DOMANDE CHIUSE PER LA VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE

Relatore: Dott Paolo Ambrosi
Docente CasaClima sui serramenti ad alta efficienza energetica e sulla posa Progettista e Direttore Scientifico del sistema Thermoposa.

Ai partecipanti verrà consegnato:

  • Diploma di “Posatore Esperto e Tecnico per la Riqualificazione Energetica del Foro Finestra”
  • L’iscrizione nel sito Thermoposa alla lista dei posatori certificati
  • Kit adesivi “Posatore Qualificato Thermoposa ALsistem” per mezzi aziendali + link per scaricare i materiali del corso

Al termine delle due giornate potrai effettuare gli esami di verifica che danno diritto al patentino con l’inserimento del posatore all’interno dell’Albo di Accredia delle professioni certificate.

Se hai già seguito un corso di posa, ti consigliamo di partecipare soltanto alla prima giornata di formazione per poi procedere al sostenimento dell’esame di certificazione.

Se invece, in precedenza non hai partecipato ad alcun corso di posa, dovresti seguire entrambe le giornate di corso (posa su nuove costruzioni e posa per attività di ristrutturazione) per poter prendere parte con profitto agli esami di certificazione.

I corsi si svolgeranno a:

Alcamo (TP) - 30 e 31 gennaio 2020
Belpasso (CT) - 20 e 21 febbraio 2020

Per qualsiasi informazione riempi il modulo in basso e sarai ricontattato da un nostro responsabile.

Scarica la brochure del corso

Vuoi maggiori informazioni?

Compila il form

Info Prodotti
Espressione del consenso per la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. D.Lgs 30 giugno 2003, n. 196.:

Per maggiori informazioni può consultare la nostra nota informativa sulla privacy

Invio
2020-01-21T11:20:52+00:00 gennaio 21st, 2020|News|